Attività

Nido d’Infanzia La Corte dei Bimbi, Via Ascanio Sforza 75, 20141 Milano, Zona 5. Tel:0289540972 Mail:info@doema.it
Quando una madre aborigena si accorge che la sua bambina tenta le prime parole, le lascia toccare le “cose” di quella terra: le foglie, i frutti, gli insetti e così via. La bambina, al seno della madre, giocherà con la “cosa”, le parlerà, proverà a morderla, imparerà il suo nome e lo ripeterà.
Bruce Chatwin

LE ESPERIENZE AL NIDO

LE ATTIVITA’ GIORNALIERE: diversificate per fasce d’età e competenze
    • IL GIOCO SENSORIALE: conoscere il mondo circostante attraverso i sensi;
    • IL GIOCO CON IL CORPO: esplorare la realtà attraverso il corpo in movimento;
    • IL GIOCO DI MANIPOLAZIONE: inventare, creare e costruire in autonomia per esprimere le proprie emozioni;
    • IL GIOCO SIMBOLICO: costruire un senso di sé in relazione con il mondo circostante;
    • IL RACCONTO: sviluppare l’immaginazione e ogni forma di espressione linguistica;
    • LA MUSICA: armonizzare il rapporto tra il mondo interno e quello esterno;
    • I GIOCHI ALL’APERTO: arricchire la personalità del bambino attraverso il rapporto con la natura.
I LABORATORI: per piccoli gruppi, come ulteriore possibilità per la sperimentazione e l’esplorazione dei materiali
    • IL LABORATORIO DEL COLORE: dare libero spazio alla creatività trovando, nel colore, una forma privilegiata di espressione;
    • IL LABORATORIO DELLA CARTA: vivere una esperienza sensoriale che consente anche di compiere prime forme di classificazione e di conoscenza del mondo;
    • IL LABORATORIO DELL’ACQUA: come elemento naturale per eccellenza, dotata di un grande potere sui bambini;
    • IL LABORATORIO DI CUCINA: stimolare la percezione tattile e gustativa/olfattiva, l’esplorazione, il senso di piacere nel manipolare ed assaggiare alimenti conosciuti;
    • L’INGLESE: avvicinarsi progressivamente ad un altra lingua in maniera naturale e divertente, per favorirne il futuro apprendimento;
    • LA MUSICOTERAPIA: armonizzare il rapporto tra mondo interno e quello esterno;
    • L’ORTICOLTURA:arricchire la personalità del bambino attraverso il rapporto con la natura.
PROGETTI PER IL 2015/2016
  • IL PROGETTO DI RACCORDO
    Il paguro Bernardo è cresciuto e deve cambiare la sua casa-conchiglia con una più grande. Ma per renderla bella come la sua vecchia casa avrà bisogno dell’aiuto di tanti nuovi amici. Un viaggio nelle profondità del mare per scoprire che i cambiamenti, anche se fanno un po’ paura, possono essere avventure meravigliose.
    Quest’anno sarà questo libro, scritto da Eric Carle, a fare da sfondo al progetto di Raccordo a cui il Nostro Servizio partecipa, insieme con in Nidi e le Scuole dell’Infanzia della zona 5.
    La lettura delle avventure del paguro Bernardo si intreccerà a momenti laboratoriali proposti ai bambini e alle loro famiglie.